Sisma L'aquila e tasse, è mobilitazione

L'Aquila e il suo territorio si mobilitano per dire no alla restituzione delle tasse sospese a imprese e professionisti nel cratere del sisma del 2009 richiesta dalla Commissione Europea che considera le somme richieste aiuti di Stato: migliaia le persone attese oggi nel capoluogo d'Abruzzo alla manifestazione di protesta promossa da Regione e Comune cui hanno aderito forze sociali, produttive, amministratori, parlamentari. Prevista anche la partecipazione del leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni. Sarebbero circa 350 le imprese e le partite Iva, secondo quanto appreso, a cui sono state notificate cartelle esattoriali per complessivi oltre 100 milioni di euro a cui vanno aggiunte sanzioni e interessi. In piazza anche tanti cittadini e studenti che hanno avvertito, a nove anni dal terremoto del 6 aprile 2009, come sia un momento decisivo per un territorio che cerca il rilancio tra difficoltà e ritardi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Questure Polizia di Stato
  2. AbruzzoinVideo
  3. Roma It
  4. AbruzzoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Scandriglia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...